Kebabbaro defecava nei panini, 142 clienti in ospedale

Condividi la notizia con i tuoi amici!

Non avrebbero rispettato una banale norma igienica: lavarsi accuratamente le mani. Il risultato? Il loro kebab è stato contaminato da un ceppo particolare di Escherichia Coli ossia l’Enteroinvasive. Centoquarantadue clienti della loro attività commerciale della stessa catena inglese di Nottingham sono finiti in ospedale.

Come riporta il Daily Mail Mohammad e Amjad sono stati condannati a 4 mesi di carcere, pena sospesa, al risarcimento di 272 euro a cliente e a una multa di oltre 38mila euro.
“Si è trattato di una pesante intossicazione alimentare” hanno detto gli ispettori d’igiene. Una tredicenne è stata ricoverata per giorni in terapia intensiva tanto che i medici hanno anche temuto per la sua vita.

Fonte

Metti Mi Piace alla nostra pagina Facebook: News24Italia

Condividi la notizia con i tuoi amici!
loading...